Manjaro Linux -Forum Italiano-

Gestione software, considerazioni

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

xar

Gestione software, considerazioni
« il: Aprile 30, 2017, 11:21:48 am »
Buongiorno,
in merito a quanto scritto pochi giorni fa da Tony sul modo in cui si reperiscono programmi in Manjaro, vorrei riprendere l'argomento a titolo di considerazione, magari altri hanno qualcos'altro da dire in proposito...
Condivido pienamente quanto stato ben espresso da Tony con puntuale argomentazione;
riporto per comodit di lettura alcuni passaggi:
Citazione
- con il Software Center di Manjaro i programmi disponibili, non sono elencati secondo tipologie e caratteristiche, quindi se non si conosce il nome esatto del programma diventa difficile orientarsi;

- in alcuni casi anche conoscendo il nome esatto, non sono stato capace di orientarmi, per la quantit di pacchetti contenenti il nome del programma cercato: quale quello giusto?

[...]

Tu scrivi che "Manjaro non ha un gestore software come quello di Ubuntu, in parte perch sono orientate ad utenti diversi", beh se per diversi intendi esperti hai ragione, perch nonostante io non sia proprio uno sprovveduto e sia uno che legge e cerca molto su internet per non dover stare a chiedere, ho non poche difficolt a seguire le procedure (peraltro poche) reperite su internet.

[...]

Il problema rimane quello dei programmi e anche se hai avuto la pazienza di illustrarmi in modo dettagliato, su come orientarmi e procedere, trovo il tutto pi complesso sia del mondo Ubuntu che di Windows (SO operativi che conosco ormai piuttosto bene), soprattutto perch per ottenere le info di cui si ha bisogno, si presuppone: una buona conoscenza dell'inglese (che io non ho) - la "conoscenza" del programma (spesso ho scovato programmi soprattutto su windows andando a "zonzo" per internet, senza sapere se non in forma generica, cosa cercare) - saper valutare e soppesare a quel punto tutti i pro e contro indicati (sempre in inglese) - e in ultimo saper utilizzare il linguaggio macchina da terminale.

Se poniamo Windows come termine di paragone, credo che l'unica difficolt nel venire a sapere quale programma svolga un determinato compito sia quello di scegliere la parola chiave  giusta per la ricerca.
Le uniche altre informazioni che occorrono, quasi sempre immediatamente disponibili, sono la versione di Windows supportata (XP, Vista, 7, 8, 10 - 32 o 64 bit) e l'eventuale dipendenza da un ambiente come per es. il .Net Framework. Per quanto mi riguarda, la difficolt sta quasi sempre non tanto nel sapere quale sia il programma giusto, ma nel trovarlo gratuito.

Neppure io mi sono trovato bene con la gestione del software che ha Manjaro, incontrando le medesime difficolt indicate da Tony.  Non conosco la causa alla base di quella che appare essere una frammentazione del software, n conosco le differenze tecniche, 'sotto al cofano', tra Windows e Linux: la pacchettizzazione del software legata alla maggiore modularit di Linux?
 
In ogni caso credo che la gestione del software di Manjaro, per quello che dato di vedere, non sia in linea con il principio di semplicit e accessibilit, a un pubblico non particolarmente tecnico, cui il s.o. ispirato. Forse cambiare approccio in questo richiederebbe una mole di lavoro troppo onerosa?

D-BARTO

  • ****
  • 411
  • Rolling User
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #1 il: Aprile 30, 2017, 11:53:17 am »
Se poniamo Windows come termine di paragone, credo che l'unica difficolt nel venire a sapere quale programma svolga un determinato compito sia quello di scegliere la parola chiave  giusta per la ricerca.

Per me lo sbaglio sta proprio in questo, cio paragonare Windows a Manjaro e a  Linux in generale.
Purtroppo una cosa che viene spontanea al primo approccio con il mondo linux, ma se cerchiamo con pazienza e con l'aiuto di persone che ne sanno pi di noi la cosa pu riuscire comodamente.
Del resto anche con windows per conoscere esattamente il nome del programma e cosa fa, ti devi informare.
Per Linux la stessa cosa pu sembrare complicato ma non lo .
Penso dunque sono acceso  :)
Rolling User: Manjaro 64 bit Mate,Xfce  -- PCLinuxOS 64 bit Mate,Xfce   Arch Mate 64 bit
---------------------------------------------------------------
E5200 dual core 2.5 ghz-4 gbram-Nvidia GeForce 7100 / nForce 620i

xar

Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #2 il: Aprile 30, 2017, 10:38:27 pm »
Il mio paragone fra Windows e Manjaro si limita al grado di immediatezza con cui si pu identificare il software...   Da utente uno compara la logica di uso o dell'interfaccia, senza giudizi di merito (per altro, in breve tempo Manjaro mi ha convinto assai pi di Windows).  Mi sono trovato bene con l'interfaccia di Manjaro in generale, che ho trovato di primo acchito pi funzionale e intelligente di quella, ad esempio, di Ubuntu; purtroppo diversamente mi sono trovato con la gestione del software di Manjaro, non cos immediata.

Per il resto, se la pietra di paragone della facilit d'uso in ambito Linux Ubuntu, pur non avendo provato a sufficienza questo s.o. da esprimere un parere personale nel merito specifico della gestione del softwre,  tuttavia pare che in questo ambito si sia agevolati da una certa categorizzazione.  Forse qualcosa del genere si potrebbe fare anche per Manjaro, chiss...

Dicevi di chiedere aiuto a chi ne sa pi di noi; tuttavia sarai d'accordo con me che s, si pu chiedere aiuto ad utenti pi esperti se non si riesce a risolvere un problema, ma se bisogna fare lo stesso anche per cose di ordinaria amministrazione, come installare un programma, allora pu voler dire che in questo specifico ambito l'uso rimane un po' ostico; evidentemente si qualche passo indietro rispetto al resto dell'interfaccia del s.o. Magari tu sei gi pi avanti e la vedi diversamente : )
« Ultima modifica: Aprile 30, 2017, 10:40:40 pm da xar »

Ste74

  • *****
  • 843
  • sudo pacman -Rs windows && sudo pacman -S manjaro
    • Manjaro Italia
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #3 il: Aprile 30, 2017, 11:25:00 pm »
Ciao , una discussione che a volte si ripropone anche sul forum internazionale  ;D non ti preoccupare .. La verit ... che lo stesso gestore di software di ubuntu lo puoi installare in manjaro .. gnome-software ( perch questo che usa ubuntu ) presente e funzionale anche in arch e quindi manjaro ma la verit che la potenza del gestore dei pacchetti di arch/manjaro non ha paragoni .. comunque se su pamac ( usi XFCE no ) cerchi player come termine di ricerca vedi quanti nomi ti prende .. guardi le descrizioni e se googli trovi le esattamente cosa f .. 
 
Manjaro Core Team

xar

Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #4 il: Maggio 01, 2017, 08:51:01 am »
Ciao, vorr dire che pian piano mi dovr adattare... Gi che ci siamo, se ripassi per di qua colgo l'occasione per porti una domanda che gi bolliva in pentola:

A proposito di installare programmi sviluppati per determinati DE, relativamente a Lubuntu stato scritto questo:

Citazione
Tutti i programmi che girano su ubuntu girano pure su xubuntu, lubuntu e kubuntu. Magari alcuni hanno molte librerie di gnome che ti appesantiscono il sistema, devi solamente stare attento a quello

Dato che XFCE un DE leggero, per mantenerlo tale quali criteri bisogna osservare nell'installare software?
Come vanno considerati in quest'ottica i repository di Manjaro e di Arch? C' comunquesia bisogno di operare una selezione?
« Ultima modifica: Maggio 01, 2017, 08:55:51 am da xar »

D-BARTO

  • ****
  • 411
  • Rolling User
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #5 il: Maggio 01, 2017, 10:24:47 am »
Xfce e in generale tutti gli ambienti linux, a differenza di windows hanno un sistema di utilizzo diverso da parte dei programmi e della memoria in genere.
Io non sono un esperto ma da due anni che non tocco windows(se non per installarci accanto linux) ho provato diverse distribuzioni e non ho mai dovuto abbandonarne una per problemi di troppi programmi che rallentavano il sistema.
Credo che la cosa fondamentale sia la scelta del DE giusto in base alle caratteristiche del tuo hardware.
Questo forse pu essere un limite di Linux nel senso che (magari vedi kde che ti piace tantissimo o gnome ma il tuo pc non c la fa quindi deluso abbandoni).
Ma non deve essere cosi perch invece il bello di linux la sua variet di ambienti che permette a quasi( se non a tutti) i pc di poter operare in base alle sue caratteristiche.
Quindi tornando alla tua ultima domanda una volta scelto il DE giusto (che non immediato ma frutto di prove) allora puoi rimpinzarlo di programmi e lui non avr problemi a gestirli.(almeno io non ne ho avuti).

« Ultima modifica: Maggio 01, 2017, 10:32:03 am da D-BARTO »
Penso dunque sono acceso  :)
Rolling User: Manjaro 64 bit Mate,Xfce  -- PCLinuxOS 64 bit Mate,Xfce   Arch Mate 64 bit
---------------------------------------------------------------
E5200 dual core 2.5 ghz-4 gbram-Nvidia GeForce 7100 / nForce 620i

Ste74

  • *****
  • 843
  • sudo pacman -Rs windows && sudo pacman -S manjaro
    • Manjaro Italia
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #6 il: Maggio 01, 2017, 11:06:51 am »
Quello che fa di un DE la leggerezza non il numero di programmi che installi e usi . Quello che determina la sua leggerezza la quantit di ram occupata a freddo cio appena finito di accendersi . Questo implica non solo il de in s ma i servizi che troverai in background e residenti in memoria ram. Xfce leggero ma da distro a distro troverai differenze proprio per questo motivo.

Inviato dal mio VIE-L09 utilizzando Tapatalk

 
Manjaro Core Team

xar

Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #7 il: Maggio 01, 2017, 11:21:53 am »
D'accordo, vuoi dire allora che Linux, a differenza di Windows, non ha un equivalente del registro di sistema che si appesantisce man mano che si installa un maggior numero di programmi?

@D-BARTO: Ho Manjaro in ambiente XFCE sul computer principale, quindi per me la scelta del DE non si pone.
Forse sei stato tratto in inganno dal fatto che ho chiesto un parere su JWM per un altro computer, che uso salturiamente, quello s poco prestante...  Non ho mai detto niente di KDE, forse ti confondi con un altro utente...
XFCE l'ambiente ufficiale di Manjaro e ha le caratteristiche che prediligo, per cui non ho motivi di cambiarlo.

D-BARTO

  • ****
  • 411
  • Rolling User
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #8 il: Maggio 01, 2017, 11:58:43 am »
Io non mi riferivo a te in particolare, le mie sono considerazioni generali.
Quello che volevo dire che a volte non siamo noi a scegliere il DE ma il nostro hardware che lo fa per noi a discapito dei nostri gusti.
Se ti piace xfce e gira come si deve non c motivo di cambiare un ottima scelta, anche io lo uso un buon compromesso fra leggerezza e bellezza.(io utilizzo anche MATE)
Gli altri ambienti pi leggeri sono magari pi performanti ma hanno a mio parere un ambiente grafico un po troppo essenziale, ma proprio per questo possono girare su computer che non dispongono di grandi risorse.
Penso dunque sono acceso  :)
Rolling User: Manjaro 64 bit Mate,Xfce  -- PCLinuxOS 64 bit Mate,Xfce   Arch Mate 64 bit
---------------------------------------------------------------
E5200 dual core 2.5 ghz-4 gbram-Nvidia GeForce 7100 / nForce 620i

xar

Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #9 il: Maggio 01, 2017, 01:22:29 pm »
S, ho visto dal tuo avatar che usi Mate... Certamente effetti grafici elaborati gravano sulla scheda video; per quanto ne so, per, non solo il fattore della ricercatezza estetica a determinare la pesantezza di un ambiente, ma anche quello della completezza dell'interfaccia grafica; ho letto che negli ambienti pi leggeri certe funzioni sono attivabili solo da terminale.
MATE ha nomina di essere il pi completo senza perdersi in estetismi. L'ho provato in Ubuntu e l'ho trovato, per i miei gusti, non sufficientemente reattivo.  Quindi i vari KDE, Gnome, Unity, Cinnamon rappresentano per me solo una curiosit, ambienti da provare, avendone la possibilit, per vedere come sono, ma non li prenderei in considerazione per l'installazione. Poi siccome vero per tutti che l'occhio vuole la sua parte, mai dire mai...
« Ultima modifica: Maggio 01, 2017, 01:25:47 pm da xar »

max deal

  • *****
  • 658
  • The dark side of the moon
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #10 il: Maggio 01, 2017, 06:27:07 pm »
Sono un fan di xfce per quanto riguarda manjaro, mai avuto grossi problemi nella gestione del desktop environment.
Li ho provati quasi tutti jwm ,fluxbox, pantheon , budgie ,cinnamoon ,lxqt, mate, mi manca i3 e gnome da provare .
Come ti ha detto D-BARTO devi provarli per averne un idea,tutti quelli che ho elencato sopra girano bene su un vecchio pc
con un sempron 2,4 Ghertz e 1,5 gb di ram per con scheda video esterna su pci-express nvidia da un Gb, il pc in questione
del 2003. Se hai un pc abbastanza reattivo puoi provarli con virtualbox oppure in live vedi se con il tuo hardware possono girare bene. :)
Un augurio di una vita serena e tranquilla.

manjaro xfce 32 bit e 64 bit

Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #11 il: Maggio 01, 2017, 10:25:36 pm »
jwm ,fluxbox, pantheon , budgie ,cinnamoon ,lxqt, mate, mi manca i3 e gnome da provare .

Scusate l'OT, ma dato che mi ha incuriosito il fatto che ci siano a disposizione pi DE di quante pensassi, dove posso recuperarle e provarle? A parte gnome ovviamente. :)

Grazie e scusate
- Vaio-SVE1513C1EW - Scheda grafica AMD/ATI Radeon 7550M/7570M/7650M - Intel Pentium 2020M @ 2x 2.4GHz - 4 gb di RAM - SSD SanDisk 240gb - Xubuntu 16.04 LTS - Manjaro 17 LTS


Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #13 il: Maggio 01, 2017, 11:19:43 pm »
Ti ringrazio, davvero gentilissimo!!  :D
- Vaio-SVE1513C1EW - Scheda grafica AMD/ATI Radeon 7550M/7570M/7650M - Intel Pentium 2020M @ 2x 2.4GHz - 4 gb di RAM - SSD SanDisk 240gb - Xubuntu 16.04 LTS - Manjaro 17 LTS

Cubanpit

  • *****
  • 1457
    • GitHub
Re:Gestione software, considerazioni
« Risposta #14 il: Maggio 02, 2017, 11:24:29 pm »
Inizio dal fondo.

  • @Cavecan3m ricorda (probabilmente lo sai gi, ma male non fa) che meglio non installare da immagini di Manjaro troppo vecchie, quindi i link proposti da @max deal sono utili per farsi un'idea del tipo di ambiente desktop, ma meglio non installare attualmente un sistema su un computer partendo da alcune di quelle immagini, controlla la data di rilascio.
  • @xar come detto gi da alcuni, su Linux non conta molto il numero di programmi installati, l'unico limite lo spazio sul disco; ovviamente avere programmi installati inutilmente uno spreco di spazio e pu solo generare disordine nel sistema, inoltre alcuni programmi durante l'installazione attivano dei servizi in background (o ti chiedono di farlo per poter funzionare) e se ci si dimentica di loro si rischia di avere in esecuzione processi assolutamente inutili che possono rallentare il sistema.
  • @xar trovare i programmi necessari per soddisfare le proprie esigenze su Linux pu essere scomodo a volte, ma proprio per questo esistono dei siti che rendono pi comoda la ricerca: lista di applicazioni per categorie, sito per la ricerca di software alternativi, sito con lista organizzata di applicazioni molto completo ma vecchiotto. Immagino che cercando online se ne possano trovare altri ancora, questi sono i primi che mi sono venuti in mente o che ho trovato.